Dove mi trovo di Jhumpa Lahiri
Narrativa straniera

Dove mi trovo di Jhumpa Lahiri

Una donna sola e senza nome, scrivendo una sorta di diario intimo, racconta la sua solitudine in una città, anch’essa, senza nome. In ogni capitolo tratteggia sapientemente un quadro, allestendo così una galleria dell’umanità che la circonda e di cui si sente sempre alla periferia. Dagli amici concentrati sulle loro famiglie ai colleghi noiosi; dal padre morto precocemente e che riteneva superflue le vacanze in quanto incapace di emozionarsi davanti ad uno spettacolo della natura, alla madre inacidita da una vita diversa da quella immaginata. Tutto sembra respingere la protagonista che tenta, analizzando le relazioni con i luoghi e le persone che la circondano, di capire “dove si trova” e comprendere quindi se stessa.

“Malgrado il suo attaccamento nei miei confronti non le interessa il mio punto di vista, ed è questo scarto che mi insegna la vera solitudine.”

Mi è piaciuto molto,

è un libro scritto con una grande forza evocativa e in cui l’uso magistrale della nostra lingua assume ancora più valore visto che è il primo libro dell’autrice scritto direttamente in italiano. Molto abile sia a descrivere l’intimità della protagonista sia il mondo che la circonda.

Voto 5/5

È piaciuto a Emilia? Leggi la sua recensione di Dove mi trovo di Jhumpa Lahiri.


Titolo Dove mi trovo

Autore Jhumpa Lahiri

Editore Guanda, 2018

Numero pagine 163

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *