Narrativa straniera

Un matrimonio americano di Tayari Jones

Roy e Celestial si incontrano all’università, si innamorano e decidono di sposarsi. Roy, che proviene da una famiglia povera, dopo tanti sacrifici è avviato verso una promettente carriera in ambito finanziario, Celestial è un’abile artista che crea bambole di stoffa incredibilmente reali. Sembrano avere un futuro radioso davanti a loro e Roy è ben deciso a non lasciar nulla al caso: figli, carriera, scelte imprenditoriali, tutto sembra ben programmato. Dopo poco più di un anno di matrimonio, Roy viene ingiustamente condannato per un crimine orrendo e i sogni dei due ragazzi si infrangono contro la realtà. Roy paga a caro prezzo il colore della propria pelle e accetta di scontare la lunga pena con una rassegnazione che è frutto di generazioni di persone di colore abituate da secoli a subire abusi. Essersi trovato al momento sbagliato nel posto sbagliato stravolge totalmente la sua vita, ma anche chi gli sta vicino patisce le conseguenze di una tragedia che si irradia attorno a lui a cerchi concentrici e che lascia segni indelebili. Roy trascorre il periodo della detenzione come una sospensione della sua esistenza reale, attendendo con ansia la scarcerazione e domandandosi come sarà la sua vita una volta uscito dal carcere. Ma come è quella di chi aspetta che lui esca? Sarà possibile riprendere ad andare avanti da dove si è stati interrotti? Non è forse vero che tutti noi navighiamo a vista e siamo costretti a fare il ricalcolo della rotta ad ogni leggero cambio direzione?

“A dormire sola non sono mica morta, allora, e non ne morirò adesso. Ma la perdita mi ha insegnato questo dell’amore. La nostra casa non è semplicemente vuota, la nostra casa è stata svuotata. L’amore si ricava uno spazio nella tua vita, si ricava uno spazio nel tuo letto. Inavvertitamente, si ricava uno spazio nel tuo corpo, reindirizza tutti vasi sanguigni e si mette a pulsare proprio accanto al tuo cuore. Quando se ne va, niente ha più la pienezza di prima.”

Mi è piaciuto molto.

È un romanzo in cui i personaggi sono reali, ben costruiti e lontani da ogni stereotipo. L’abile scrittura dell’autrice ci permette di toccare con mano i loro sentimenti, le loro paure e di immedesimarci in tutti i desideri o convinzioni che la vita li costringe a rivedere. La trama è ben costruita e la lettura talmente coinvolgente da trasformare i protagonisti in persone vere che si vorrebbe seguire anche dopo aver terminato di leggere l’ultima pagina.

Voto 5/5


Titolo Un matrimonio americano

Autore Tayari Jones

Paese U.S.A.

Editore Neri Pozza, 2018

Numero pagine 359

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *