Narrativa straniera

Vicini di casa di Thomas Berger

Earl Keese e sua moglie Enid vivono soli in una bella casa di un sobborgo residenziale americano, dopo che la figlia Elaine li ha lasciati per andare al college. A sconvolgere la routine di questa coppia di mezza età con pochi amici e banali impegni quotidiani, arrivano improvvisamente Harry e Ramona: i nuovi vicini. In un rocambolesco turbine di avvenimenti, intromissioni e prevaricazioni, i due portano lo scompiglio nella placida vita di Earl minando le sue sicurezze e mettendo in crisi il suo rapporto con moglie e figlia. I due nuovi vicini sono degli approfittatori abili nel manipolare le persone e le situazioni, ma sono anche disinibiti e temerari e Earl, dopo averti contrastati a lungo, finirà per subire il loro fascino.

“Se non puoi cambiare il passato, talvolta si possono adottare misure tali da dimenticarselo.”

Non mi è piaciuto

Non sono riuscita ad apprezzare sino in fondo il “black humor” che pervade ogni pagina del romanzo. Le situazioni paradossali e incomprensibili, a mio parere, e i continui cambi di posizione dei protagonisti, anziché divertirmi mi hanno disorientato. Probabilmente un mio limite.

Voto: 2/5


Titolo Vicini di casa

Autore Thomas Berger

Paese U.S.A.

EditoreEdizioni SUR, 2019

Numero pagine 319

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *