Narrativa straniera

Le madri di Brit Bennett

A soli 17 anni Nadia Turner deve prendere una decisione molto importante per sé e per la sua vita futura. E lo fa da sola; e sempre da sola ne sopporta le conseguenze. Luke, il suo ragazzo, che dovrebbe starle vicino e sostenerla la abbandona proprio nel momento del bisogno. Nadia continua la sua vita, si trasferisce in un’altra città, frequenta l’università, non condivide il suo segreto con nessuno, nemmeno con Aubrey, la sua amica più cara. Anni dopo Aubrey e Luke si innamorano e si sposano mentre Nadia è costretta a tornare a casa per assistere il padre malato. Sembra tutto risolto. Ma è davvero così? Può un atto così traumatico che ha inciso sulle vite di Nadia e Luke essere ormai solo un ricordo?

“All’inizio ci sembrò che potesse trattarsi di un segreto di quel genere, anche se a essere sinceri, la sensazione era un po’ diversa. Ed era diverso anche il gusto. Sì, perché tutti i buoni segreti hanno un sapore, prima di essere raccontati, e se avessimo aspettato solo un istante, giusto il tempo di assaggiarlo, avremmo sentito l’asprezza del segreto acerbo, raccolto troppo presto, rubato e passato di bocca in bocca non ancora maturo. “

Mi è piaciuto

perché scritto molto bene soprattutto se si pensa all’età dell’autrice – solo 17 anni – con uno stile piacevole e scorrevole. Molto efficace l’utilizzo nella narrazione, del coro narrante delle madri della Upper Room Chapel che, pur rimanendo sullo sfondo della storia, tutto vedono, intuiscono e capiscono.

Voto: 4/5


Titolo Le madri

Autore Brit Bennett

Paese USA

Editore Giunti, 2017

Numero pagine 328

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *