Gialli nordici

Il gusto di uccidere di Hanna Lindberg

A me piace cucinare e anche mangiare (purtroppo!). Il mondo delle cucine dei grandi chef e le loro rivalità mi incuriosiscono molto. Adoro i gialli nordici, per le loro ambientazioni e per la scrittura asciutta che li contraddistingue.

Insomma in questo libro avrebbero dovuto esserci gli ingredienti giusti per piacermi.

Però, come in cucina non sono sufficienti dei buoni ingredienti per fare un buon piatto, ma occorrono anche il corretto equilibrio tra di loro e il giusto metodo di cottura, in grado di esaltarne i sapori, così è avvenuto con questo libro.

Non mi è piaciuto. L’ho trovato estremamente lento e poco coinvolgente. Sarà stata colpa della struttura troppo spezzettata, o forse della valanga di informazioni che mi hanno fatto perdere il filo della narrazione, e a cui non sono riuscita a trovare un senso, ma l’ho abbandonato a pagina 135 (e vi assicuro che avrei voluto farlo più volte anche prima).

Se dovessi definirlo con una parola sarebbe: noioso, semplicemente noioso…


Titolo Il gusto di uccidere

Autore Hanna Lindberg

Paese Svezia

Editore Longanesi, 2019

Numero pagine 406

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *