Narrativa italiana

Alzati e corri, Direttora di Silvia Volpi

Quando un uomo cade dal terrazzo di un palazzo signorile di Pisa, Elisa Guidi direttore del quotidiano La Piazza di Pisa affida l’incarico di sviluppare la notizia al giovane cronista Tommaso Morotti detto Moro, segugio della cronaca nera del quotidiano.

Il Moro si butta sulla notizia dedicandosi anima e corpo ad  intervistare tutte le persone che per motivi diversi avevano avuto a che fare con il morto e sin da subito non è convinto che si tratti di suicidio. 

Insieme alla Direttora, come Elisa Guidi viene chiamata da tutti nella redazione del giornale,  ingaggerà una corsa contro il tempo per battere la concorrenza degli altri quotidiani pisani, riuscendo a risolvere il caso prima delle forze dell’ordine.

Ci sono notizie e storie che stringono l’anima di chi, come me, ha addosso vent’anni di professione. Dirigo questo giornale tutti i giorni mi sento come un vigile che deve mettere in ordine le notizie perché tu trovi, caro lettore, il meglio di quello che succede fuori.

Mi è piaciuto

Una storia ben scritta e piacevole da leggere. Molto realistiche le descrizioni dell’attività in una redazione di un quotidiano. Si intuisce la conoscenza da parte dell’autrice delle dinamiche dell’ambiente.

Voto: 3/5


Titolo Alzati e corri, Direttora

Autore Silvia Volpi

Paese Italia

Editore Mondadori, 2019

Numero pagine 222

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *