Thriller

La paziente silenziosa di Alex Michaelides

Alicia  Berenson, una promettente pittrice, dopo essere stata accusata dell’omicidio del marito viene ricoverata al Grove Hospital, un ospedale psichiatrico giudiziario di Londra. Dal momento dell’arresto la donna si è chiusa in un ostinato mutismo da cui nessuno è riuscito a convincerla ad uscire.

Theo Faber, uno psicologo con problemi di dipendenza e con una personalità irrisolta, attratto dalla personalità magnetica di Alicialascia l’attuale occupazione e si fa assumere al Grove Hospital. È convinto di essere in grado di creare un contatto con la donna e poterla aiutare a riprendere a parlare per spiegare quanto è avvenuto la sera dell’omicidio.

Il rapporto tra i due, che si è rivelato complicato sin dalla prima seduta, diventa sempre più intricato. Theo è sempre più attratto dalla personalità dell’attrice, tanto da superare irrimediabilmente il confine del rapporto terapista/paziente.

“Pensai a Ruth, la mia vecchia psicologa. Cosa avrebbe detto? Diceva sempre che l’uomo è fatto di parti diverse, alcune buone, altre cattive, e che una mente sana è in grado di tollerare questa ambivalenza e di destreggiarsi tra il buono e il cattivo. La malattia mentale sta esattamente nell’assenza di questo tipo di equilibrio: finiamo per perdere il contatto con le parti intollerabili di noi stessi.”

Mi è piaciuto.

Una lettura piacevole e avvincente. Un libro carico di suspence e tensione che fino alla fine non lascia svelare nulla. Ben orchestrato e ben scritto. Un thriller davvero meritevole, ancor di più considerando che è il primo romanzo di questo autore.

Voto: 4/5


Titolo La paziente silenziosa

Autore Alex Michaelides

Paese Gran Bretagna

Editore Einaudi, 2019

Numero pagine 340

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *