Thriller

L’avvocato colpevole di John Fairfax

Nonostante si professi innocente William Benson viene condannato all’ergastolo per aver ucciso un uomo al termine di una banale lite. Undici anni più tardi – dopo aver ammesso di aver commesso l’omicidio pur continuando a sostenere di essere innocente – Benson ottiene uno sconto di pena e viene scarcerato. Durante la permeanza in prigione, grazie all’aiuto di un benefattore, ha iniziato a studiare legge può quindi esercitare la professione di avvocato anche se è molto difficile guadagnarsi la fiducia di chi lo vede esclusivamente come un assassino.

L’unica persona che sembra avere un’incrollabile fiducia in lui è Tess de Vere, ai tempi del suo primo processo una praticante e ora è un affermato avvocato in un importante studio legale, che decide di affiancarlo nella difesa di una giovane donna accusata di aver ucciso il proprio datore di lavoro. Il caso di Sarah Collingstone e il vecchio caso di Benson sembrano avere numerosi punti in comune e Tess inizia ad avere dubbi sull’innocenza di entrambi.

Non importa quante persone ti ringrazieranno di aver salvato loro la vita, questo non cambierà il modo in cui vedi te stesso. Può cambiare il modo in cui ti vedono gli altri, ed è una bella cosa, ma tu resterai quello di prima. Non si sfugge così facilmente al senso di colpa.”

Mi è piaciuto

Un bel legal thriller che ricorda molto i primi romanzi di Grisham. Una trama che appassiona, scritta in modo tale da non svelare la soluzione del caso se non all’ultimo minuto e che lascia ancora molte domande senza risposta.

Voto: 4/5


Titolo L’avvocato colpevole

Autore John Fairfax

Paese Gran Bretagna

Editore PIEMME, 2019

Numero pagine 380

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *