Narrativa italiana

Dolcissima abitudine di Alberto Schiavone

Rosa è una donna vinta dalla vita che non ha nessuna possibilità di riscattarsi dal suo destino. In una Torino appena toccata dal boom economico, Rosa è avviata giovanissima dalla madre alla prostituzione. Ha frequentato solo protettori che vogliono sfruttarla e clienti di ogni genere e ha un segreto che custodisce gelosamente: ha avuto un figlio che ha abbandonato alla nascita.

Non si è però mai disinteressata di lui e l’ha seguito da lontano, senza mai svelarsi. Con gli anni il suo desiderio di conoscerlo è diventato sempre più pressante e in una sorta di avvicinamento concentrico lo segue e lo spia sino ad arrivargli molto vicino.

“Hai rovinato tutto, ti avevamo costruito una gabbia di imbrogli sicuri. Ma tu hai voluto la verità. Eccotela. Tutti vogliono la verità. Cosa diavolo ve ne fate della verità? E’ falsa. La verità non esiste. Ci inventiamo anche i pensieri, cristo santo.”

Mi è piaciuto

Con uno stile diretto, a volte crudo, la vicenda di Rosa si dipana dagli anni cinquanta ai giorni nostri. Una storia triste che ben descrive situazioni e fatti realmente accaduti innestandoli in modo perfetto nella vicenda.

Voto: 4/5


Titolo Dolcissima abitudine

Autore Alberto Schiavone

Paese Italia

Editore Guanda, 2019

Numero pagine 250

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *