Thriller

Sorelle di Bernard Minier

È il 1993 quando un giovane Martin Servaz, da poco entrato in polizia, deve occuparsi dello strano omicidio di due sorelle. I cadaveri di Alice e Ambre sono stati ritrovati legati a tronchi d’albero lungo il corso della Garonna e le due giovani erano agghindate come comunicande.

L’indagine conduce quasi immediatamente a Erik Lang, uno scrittore di cui le due sorelle erano fan che, nonostante la differenza di età, intratteneva con loro rapporti equivoci. Martin è convinto della colpevolezza di Lang ma deve ricredersi quando un compagno di università delle ragazze si autoaccusa del delitto e poi si uccide.

2018. Sono trascorsi gli anni e un maturo Martin Servaz viene chiamato sul luogo di un’effrazione conclusasi tragicamente. Il padrone di casa è stato tramortito mentre la moglie è morta a causa dei numerosi morsi dei serpenti fuggiti dalle teche, presumibilmente rotte da chi si è introdotto in casa.

Il passato si mescola con il presente perché la vittima è la moglie di Erik Lang e le morti che si susseguono dal 1993 sono tutte descritte nei romanzi dello scrittore. E Martin Servaz dovrà riprendere in mano il vecchio caso se vuole risolvere quello più recente.

“Come ha detto Freud, le parole, in un tempo remoto, erano parte integrante della magia, ecco perché serbano ancora molto dell’antica potenza. Con le parole è possibile rendere molto felice o molto infelice qualcuno, plasmare e convincere. Le parole suscitano emozioni. Lo sa qualsiasi scrittore: le parole fanno sì che gli uomini si influenzino a vicenda.”

Mi è piaciuto

Come i precedenti, un bel giallo di Bernard Minier con protagonista Martin Servaz di cui viene fatto un ritratto inedito agli esordi della carriera che si contrappone alla maturità del periodo attuale.  Personalmente avrei concluso il romanzo una trentina di pagine prima, senza ulteriori coinvolgimenti personali del protagonista e delle persone a lui vicine. Ne avrebbero tratto vantaggio sia il colpo di scena, sopraffatto e dimenticato a favore di un finale tutto sommato scialbo, che il ritmo narrativo che risulta poco fluido.

Voto: 4/5


Titolo Sorelle

Autore Bernard Minier

Paese Francia

Editore La Nave di Teseo, 2019

Numero pagine 506

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *