Thriller

Il volto del mio assassino di Sophie Kendrick

Una donna si risveglia da alcuni giorni di coma a causa di un’aggressione trovando al suo fianco uno sconosciuto che le dice di essere suo marito. Scopre così che il trauma subito le ha provocato un’amnesia che ha spazzato via la sua memoria episodica, portandosi con sè tutta la sua vita precedente e persino il suo nome che le dicono essere Clara.

Appena ripresasi fisicamente, Clara ripercorre i giorni precedenti l’aggressione, torna sui luoghi che dovrebbero appartenere al suo passato, cercando di scoprire cosa sia avvenuto e perché e soprattutto tentando di trovare la se stessa che si è persa. Ma la verità appare sempre più irraggiungibile. Le persone vicino a lei sembrano tutte nascondere qualcosa e Clara non sa più a chi credere.

Sono passati due giorni dal mio colloquio con il dottor Morungen. Giorni che ho trascorso quasi sempre a letto, cercando nella mia testa le isole di cui mi ha parlato il medico. Piccoli nidi di memoria che potrebbero crescere, trasformandosi in grandi nidi. Ma non c’é niente. Conosco la trama del film Titanic. So chi sono gli attori protagonisti. Posso persino canticchiarne la colonna sonora. Ma non ho idea di quando, dove e con chi l’abbia visto.”

Non mi è piaciuto

L’ho trovato banale, confusionario e dal finale scontato. Gli aspetti storici, quelli di maggior intesse a mio parere, solamente accennati superficialmente. Qualche errore di stampa di troppo non ha fatto che peggiorare il mio giudizio.

Voto: 1/5


Titolo Il volto del mio assassino

Autore Sophie Kendrick

Paese Germania

Editore Giunti, 2019

Numero pagine 306

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *