Narrativa italiana

L’Architettrice di Melania G. Mazzucco

Nella Roma del Seicento Plautilla, figlia di Giovanni Briccio. poeta, commediografo, pittore e incisore, grazie agli insegnamenti del padre e incurante delle difficoltà che il suo genere le comporta, si avvicina all’arte animata da una curiosità insaziabile.

L’incontro con Elpidio Benedetti, segretario di Mazzarino rappresenta il momento di svolta nella vita di Plautilla e non solo perché il prelato le fa scoprire l’amore; Elpidio, che conosce e ammira le sue capacità, sarà il tramite per far emergere la sua passione per l’architettura.

Incurante della diffidenza di muratori e capomastri e dell’indignazione che la circonda, Plautilla si butta anima e corpo nella realizzazione di Villa del Vascello che in poco tempo diventa una delle case più ammirate di Roma.

Plautilla Briccio, in quanto donna, non vedrà mai le proprie opere riconosciute come avrebbero dovuto, ciò nonostante, con coraggio e caparbietà riempirà la sua vita solitaria con l’amore per la sua città e per l’arte, sentimenti che la accompagneranno sino alla fine dei suoi giorni.

“E’ così che succede con le cose nuove, aveva sentenziato mio padre. All’inizio c’è scandalo, poi fastidio, infine indifferenza. Ciò che sembra impossibile diventa normale. I costumi sono fondati sulla quantità di opinioni. Le leggi e le consuetudini cambiano quanto quelli mutano. Bisogna solo avere coraggio.”

Mi è piaciuto

Un interessante romanzo storico che fa conoscere un’artista sconosciuta e, nella sua epoca, poco apprezzata. Una bella storia ricca di riferimenti storici ed artistici che non risulta mai noiosa.

Voto: 4/5


Titolo L’Architettrice

Autore Melania G. Mazzucco

Paese Italia

Editore Einaudi, 2019

Numero pagine 552

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *