Narrativa italiana

Tempi supplementari di Otello Marcacci

È l’estate del 1971. Giacomo trascorre insieme a Paolo, Marco e Bernardino, gli amici di sempre, le vacanze estive nella colonia Stella Maris, immersa nella pineta di Marina di Grosseto e gestita da suore dalla mentalità progressista. Quest’anno a loro si aggiunge David, un ragazzino ebreo che, con la sua simpatia e la sua spontaneità, ha saputo farsi accettare immediatamente dal gruppo di amici tanto da diventarne un membro fondamentale. 

Quando Suor Maria chiede a Giacomo di formare con i suoi amici una squadra per sfidare in una partita a calcio quella del Cottolengo, i ragazzi comprendono che vincere va oltre il mero risultato: significa difendere gli ideali di integrazione e inclusione della Stella Maris contro i valori intransigenti e reazionari di Padre Albini gestisce la colonia del Cottolengo.

La squadra che mettono in piedi è arrangiata ed impreparata ma dotata di un grande cuore e pronta a battersi fino alla fine contro gli arroganti avversari. Ostinata al punto tale giocare tre volte quella maledetta partita: mentre Giacomo, Paolo, Marco, Bernardino e David, tra delusioni, amori, tradimenti, sbagli e amarezze, giocano la partita più difficile, quella della vita, confidando sempre nei tempi supplementari.

Il calcio è come la vita, ti scivola tra le mani, ci sono momenti in cui domini, altri in cui stai sotto e soffri. Alcune volte vinci, spesso perdi, altre ancora ti sembra di avere una seconda possibilità, come se l’arbitro ti concedesse i tempi supplementari. Se hai davvero fortuna puoi arrivare ai calci di rigore, ma a quel punto ti devi giocare il tutto per tutto e se fallisci sei fuori e ti resta solo la voglia di tornare indietro. Solo che non si può.”

Mi è piaciuto

Un libro godibilissimo, ben scritto, in grado di far divertire ma anche di far riflettere. Attraverso i cambiamenti dei protagonisti racconta l’evolversi, e anche l’involversi, della società dagli anni settanta ad oggi. Consigliato a tutti, ma soprattutto a chi è nato negli anni sessanta: nella prima parte troverà tanti ricordi che appartengono alla memoria di quella generazione.

Voto: 4/5


Titolo Tempi supplementari

Autore Otello Marcacci

Paese Italia

Editore Ensemble, 2020

Numero pagine 364

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *