Narrativa straniera

La fabbrica di Joanne Ramos

Golden Oaks è una residenza dotata di ogni comfort nelle campagne che fiancheggiano il fiume Hudson. Al suo interno vivono giovani donne che in cambio di denaro hanno accettato di prestarsi come “madri surrogate”  per i loro Clienti. Lo scambio sembra favorevole: attraverso il compenso ottenuto le giovani possono migliorare le loro condizioni economiche e trasformare le loro vite, in aggiunta permettono a donne che non possono avere figli, per problemi fisici o impedimenti sociali, la possibilità di soddisfare il loro desiderio di maternità.

Ma se tutto non fosse così idilliaco? Se quello che è stato raccontato alla firma del contratto alle giovani donne non corrispondesse alla verità? Se le Coordinatrici di Golden Oaks non fossero lì per aiutare le ragazze ma per controllarle passo passo? E se Golden Oaks mettesse in secondo piano le loro condizioni di salute rispetto al denaro che incassa dai Clienti alla consegna dei neonati? E, cosa più importante, chi sono veramente i Clienti a cui verranno consegnati i bambini che le giovani portano in grembo?

A livello macro, l’economia è una disciplina meno scientifica della filosofia. Uno dei suoi principi è che il libero mercato – il mercato volontario – è vantaggioso per tutti. Se lo scambio non conviene a entrambi, una delle parti si tira indietro.” “Certo, ma se quella parte non avesse alternative? Voglio dire ‘lo scambio’ potrebbe non essere ‘conveniente’ per quella parte, ma solo la scelta migliore tra una serie di opzioni che sono… be’, una più schifosa dell’altra.”

Non mi è piaciuto

Ho avuto l’impressione che l’autrice abbia trattato argomenti importanti come l’immigrazione, la maternità surrogata e il mondo del lavoro in cui le donne vengono spesso penalizzate dalla maternità, senza mai andare veramente a fondo dei problemi. Nelle pagine finali lei stessa scrive di non voler dare risposte ma questa sua scelta, a mio parere, ha dato vita a personaggi privi di spessore e ad una narrazione che risulta banale.

Voto: 2/5


Titolo La fabbrica

Autore Joanne Ramos

Editore Ponte alle Grazie, 2020

Numero pagine 406

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *