Narrativa straniera

L’isola di Lark di Julie Mayhew

Sperduta in mezzo all’Atlantico del Nord, Lark appare come una piccola isola, un luogo incontaminato dove una comunità profondamente religiosa, vive a stretto contatto con la natura.

Viola, arrivata a Lark insieme alla madre dopo che un grave lutto le ha colpite profondamente, fatica a inserirsi in un mondo così diverso da quello da cui proviene e per gli abitanti dell’isola loro sono due straniere, contaminate dalle discutibili abitudini del continente e come tali vengono guardate con sospetto. Non sono le sole, recentemente anche il giovane professore Ben Hailey sbarcato sull’isola per insegnare nel liceo, è oggetto della stessa ostilità.

A Lark, dove tutto sembra prestabilito e gli abitanti seguono regole tramandate di padre in figlio che nessuno mette in discussione, solo le ‘Ragazze più grandi’, tre giovani che frequentano il liceo mostrano segni di ribellione e iniziano a opporsi alle regole con comportamenti che dapprima vengono considerati bizzarri e infine pericolosi.

Facile per gli abitanti di Lark dare la colpa ai nuovi venuti, Viola, che si è avvicinata alle ragazze e condivide con loro strani rituali e a Ben, il giovane professore che sembra avere su tutte loro un’influenza negativa.

Il ritrovamento del cadavere di un ragazzo a Sisters’ Stones, il luogo dove le ‘Ragazze più grandi’ si incontrano abitualmente, è un fatto grave e come tale deve essere gestito. Il Consiglio dell’isola si riunisce e decide di punire le giovani in modo esemplare

“La nostra paura più grande non è che ci sia negato ciò che più desideriamo, ma che ci venga concesso: che fare a quel punto?”

Mi è piaciuto

Una bella storia che anche se ambientata ai giorni nostri, riesce a far rivivere atmosfere antiche. Un intreccio articolato e coinvolgente.

Voto: 4/5


Titolo L’isola di Lark

Autore Julie Mayhew

Paese Gran Bretagna

Editore Corbaccio, 2020

Numero pagine 352

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *