Thriller

Il gioco della devozione di S. R. Masters

Cinque adolescenti trascorrono le vacanze estive insieme. Nel villaggio in cui vivono, nei dintorni di Coventry, non ci sono molte cose da fare e allora non resta che inventarsi ogni volta qualcosa di diverso per movimentare i pomeriggi e non limitarsi a trascorrerli guardando vecchi film. Il gioco della devozione sembra fare al caso loro: un alternarsi di indovinelli regalerà il maggior numero di punti a chi dimostrerà di conoscere meglio gli altri componenti del gruppo.

Dopo quindici anni i cinque si danno appuntamento in un pub della zona per riallacciare le fila della loro amicizia, ma uno di loro non si presenta all’appuntamento. Tra una chiacchiera e l’altra nei quattro superstiti si fa spazio il sospetto che il giovane assente sia diventato un serial killer e decidono di indagare per scoprire la verità. Tra indizi, false piste e coincidenze ambigue si ritroveranno a guardare sotto una nuova luce non solo gli amici ma anche il loro stesso passato.

Mi guardo intorno e rievoco i bei tempi – disse Rupesh. – Giocavamo nei campi e guardavamo film. Avevamo tutta la libertà senza nessuna responsabilità. Ma se ci rifletto bene, se mi impegno a fondo a ricordare, non so se fossi davvero contento. Forse c’è qualcosa che ho dimenticato.”

Non mi è piaciuto

perché l’ho trovato non solo debole nella struttura ma anche lento e contorto nella narrazione. I protagonisti sono privi di spessore, quasi evanescenti, e la soluzione mi è apparsa scontata. Si può dire di peggio di un thriller?

Voto: 1/5


Titolo Il gioco della devozione

Autore S.R. Masters

Paese Gran Bretagna

Editore Garzanti, 2020

Numero pagine 413

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *