Narrativa italiana

Lo scioglimento dei ghiacci di Valerio Cruciani

Cosa spinge una donna dalla vita apparentemente tranquilla, affermata studiosa dello scioglimento dei ghiacci ad accettare di partecipare a un film porno? Perché mettere a repentaglio un matrimonio e rapporti lavorativi?

Domande destinate a rimanere senza risposta perché Roberta non fornisce spiegazioni, non si giustifica e nemmeno chiede perdono. Si limita ad attendere che qualcosa accada.

La sua voce e quella di suo marito raccontano da prospettive diverse l’episodio che come una bomba, è esploso nella loro vita rivelando profonde crepe e l’abisso in cui il loro rapporto era sprofondato.

“Fu questo ad aiutarmi. Fu la sua determinazione a obbligarmi a scendere nel nostro abisso, facendomi vedere che eravamo noi due, anche se passati attraverso il setaccio di un’esperienza piena di imprevisti e fuori dalle norme.”

Non mi è piaciuto

perché è un romanzo che lascia troppe domande senza risposta. Il linguaggio forte e le scene scabrose sembrano avere il solo scopo di colpire il lettore e risultano poco funzionali alla narrazione e a mettere in evidenza il buio che avvolge il rapporto tra i protagonisti.

Voto: 2/5


Titolo Lo scioglimento dei ghiacci

Autore Valerio Cruciani

Paese Italia

Editore Ensemble, 2020

Numero pagine 189

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *