Narrativa italiana

Nelle sue ossa di Maria Elisa Gualandris

Mentre sta passeggiando sul lungolago di Pallanza, Benedetta Allegri si imbatte nelle operazioni dei Vigili del Fuoco che stanno recuperando uno scheletro ritrovato nella cantina di una vecchia villa durante alcuni lavori di manutenzione. Il suo primo impulso è quello di continuare a passeggiare e fare finta di niente, ma il suo istinto di giornalista ha il sopravvento.

Forse questo sarà il caso che l’aiuterà a dare una svolta alla sua posizione di precaria nel giornale locale online con cui collabora; lei ne è convinta perché intuisce immediatamente che si tratta di un caso capace di catturare l’attenzione dei lettori.

Lanciatasi alla ricerca di informazioni e incurante dell’ostilità del procuratore, la giornalista scopre che le ossa ritrovate a Villa Camelia appartengono a Giulia Ferrari una studentessa scomparsa da Pallanza nel 1978 e che nessuno ha mai cercato veramente.

Nonostante sia trascorso molto tempo, Benedetta, grazie alla sua tenacia e al suo intuito, riesce a scoprire molti dettagli che all’epoca della scomparsa di Giulia non erano stati tenuti in considerazione e si avvicina pericolosamente alla verità che l’assassino ha fatto di tutto per tenere a lungo nascosta.

“La verità è sopravvalutata. Possiamo, come dici tu, mettere insieme i pezzi. Costruire ipotesi su cosa sia successo, su chi sia il colpevole. Immaginare il movente e convincerci che sia il più plausibile. Ma la verità, quella non la sapremo mai. È profonda e oscura come la mente umana. Solo i protagonisti di una storia, la vittima e il colpevole, la conoscono.”

Mi è piaciuto

Una narrazione scorrevole, un giallo che affronta argomenti importanti quali le difficoltà legate al lavoro precario dei giovani e gli anni di piombo. Una bella ambientazione sul lago Maggiore e una protagonista ironica che svolge il suo lavoro con passione.

Voto: 4/5


Titolo Nelle sue ossa

Autore Maria Elisa Gualandris

Paese Italia

Editore Bookabook, 2021

Numero pagine 305

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *