Narrativa straniera

Un bel quartiere di Therese Anne Fowler

La costruzione della sontuosa villa dei Whitman è stata un avvenimento a Oak Knoll. Gli abitanti del tranquillo quartiere della graziosa cittadina del North Carolina non erano abituati a vedere sorgere costruzioni così pretenziose. Ma se la maggior parte di loro ha seguito con un misto di curiosità e ammirazione i lavori, Valerie Alston-Holt, la professoressa di silvicoltura che abita nella proprietà confinante, l’ha fatto invece con preoccupazione. Valerie è convinta che l’abbattimento della folta vegetazione effettuato dai proprietari per ampliare la costruzione precedente sia stato un danno irreparabile al paesaggio naturale della città. E lei è disposta a tutto pur di salvaguardare la salute delle piante che circondano la sua casa. Anche a citare in giudizio il potente Brad Whitman.

Per Brad Whitman, titolare di una famosa azienda di climatizzatori, il trasloco nella nuova maestosa casa è l’ostentazione del proprio successo. Niente deve intaccare l’immagine di perfezione che deve trasmettere all’esterno la sua famiglia. L’importante è che sua moglie Julie e le figlie Juniper e Lily seguano le sue regole e che lui riesca a tenere sotto controllo i propri istinti. Tutto sembra andare bene finché non interviene un imprevisto a sconvolgere i piani: la casta e bianca Juniper, che ha fatto voto di mantenersi pura fino al matrimonio, si innamora di Xavier il talentuoso figlio di Valerie, la donna che ha osato sfidarlo. Per di più Valerie e Xavier sono neri.

Dostoevskij diceva: che cos’è l’inferno? La sofferenza di non essere più capaci di amare. Quelli di noi a cui è stato negato l’amore, l’amore vero, non un capriccio lussurioso di breve durata, non una falsa infatuazione basata su un legame immaginario nella maggior parte dei casi non corrisposto, noi che abbiamo attraversato l’inferno sappiamo che Dostoevskij aveva ragione.”

Non mi è piaciuto

perché ho trovato stucchevole il tono paternalistico che assume la voce narrante. I temi del pregiudizio, dei rapporti di vicinato e dell’odio razziale, pur se affrontati con coerenza, ne escono a mio parere un po’ stereotipati.

Voto: 3/5


Titolo Un bel quartiere

Autore Therese Anne Fowler

Paese Stati Uniti d’America

Editore Neri Pozza, 2021

Numero pagine 363

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *