Thriller

Fuga di Harlan Coben

Simon non riesce ad accettare la deriva che ha preso la vita della figlia Paige. Non sa esattamente quando tutto abbia iniziato ad andare a rotoli ma è convinto che la colpa di tutto sia da ricondurre ad Aaron, il ragazzo che Paige ha iniziato a frequentare poco dopo aver essersi trasferita al college. Di alcuni anni più grande della figlia, sicuramente è stato lui ad iniziarla all’uso di droghe e a trasformare una solare ragazza in un rottame umano, capace a malapena di reggersi regge in piedi, che racimola qualche dollaro suonando la chitarra a Central Park. Simon e Ingrid hanno cercato in tutti i modi di recuperare la figlia, ma a quanto pare l’influenza che il ragazzo esercita su Paige è più potente dell’affetto che la ragazza prova per loro. 

Quando nel fatiscente appartamento che divideva con Paige viene ritrovato il cadavere di Aaron, orrendamente mutilato, la ragazza, di cui si sono perse le tracce, diventa la principale sospettata. Simon e Ingrid, convinti dell’innocenza della figlia, si mettono sulle sue tracce entrando in contatto con un mondo pericoloso e violento e provocando il grave ferimento di Ingrid. Simon, fortemente deciso a ritrovare Paige, prosegue da solo la sua ricerca, venendo a conoscenza di verità insospettabili che lo costringeranno a rivedere tutta la propria vita.

Gli occhi di Simon non si staccavano dalla ragazza che faceva scempio della memoria di John Lennon pur di raccattare qualche spicciolo. I capelli sembravano grumi infeltriti. Le guance erano scavate. Era secca come un manico di scopa, cenciosa, sporca, disperata, senza casa, perduta. Ma era Paige, sua figlia.”

Mi è piaciuto

perché la trama è coinvolgente e interessante. L’autore incastra alla perfezione le varie narrazioni riuscendo a mantenere alta la tensione e senza mai causare cali di attenzione. Niente da dire, Coben è un maestro nel suo genere.

Voto: 4/5


Titolo Fuga

Autore Harlan Coben

Paese Stati Uniti d’America

Editore Longanesi, 2021

Numero pagine 397

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *