Thriller

Regina rossa di Juan Gomez-Jurado

Il corpo di Alvaro Trueba, figlio della presidentessa della banca più importante in Europa, viene ritrovato privo di vita in un esclusivo complesso residenziale nei dintorni di Madrid.

Subito dopo il rapimento del ragazzo, sparito qualche giorno prima dall’istituto scolastico in cui studiava, un individuo misterioso che dice di chiamarsi Ezequiel, ha contattato la madre imponendo un ultimatum.

Il caso sin da subito si prospetta problematico e si complica ulteriormente quando, lo stesso giorno del ritrovamento del cadavere di Alvaro Trueba, Carla Ortiz, figlia di un ricco imprenditore spagnolo, scompare con le stesse modalità e suo padre riceve una telefonata di Ezequiel.

Due investigatori anomali, Antonia Scott e Jon Gutierrèz, vengono incaricati di svolgere delle indagini parallele. Lei non è una poliziotta ma ha risolto molti casi difficili, lui è un ispettore di polizia che è appena stato sospeso dal servizio.

Insieme, in una corsa contro il tempo, cercheranno di risolvere il caso di Alvaro e ritrovare Carla Ortiz ancora viva. Non possono fallire, Antonia è la Regina rossa.

“Il peso sul petto si alleggerisce, il respiro rallenta. Le scimmie della sua testa gridano un po’ più piano. Questo è il bello delle certezze, sebbene siano temporanee, Ci nutrono di un certo sollievo.”

Mi è piaciuto

perché è un thriller ad alta tensione scritto con uno stile veloce e capitoli ambientati nel presente alternati a episodi del passato. Difficile abbandonare la lettura delle avventure di due protagonisti insoliti eppure così umani.

Voto: 4/5


Titolo Regina rossa

Autore Juan Gomez-Jurado

Paese Spagna

Editore Fazi Editore

Numero pagine 432

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.