Gialli nordici

La morte viene di notte di Johanna Mo

Hanna Duncker se ne è andata da Oland non appena ha potuto. Vivere sull’isola dove tutti sapevano il crimine commesso da suo padre era diventato insostenibile. Ora però, a distanza di parecchi anni è tornata. Ha accettato un posto come poliziotta alle dirette dipendenze proprio dell’uomo che ha incastrato suo padre.

Il primo caso di cui Hanna si deve occupare è la morte un ragazzo ucciso dopo essere stato picchiato in modo brutale, il cui corpo viene ritrovato in un’area di sosta. Si tratta di Joel, il figlio di Rebecka che una volta era la sua migliore amica.

Trascorre poco tempo prima che Hanna inizi a pensare che forse tornare non sia stata una buona idea. Qualcuno le invia messaggi minacciosi, la gente di Oland non sembra essersi dimenticata di lei e anche qualche collega nutre del risentimento nei suoi confronti.

Hanna però è una buona poliziotta, sa come condurre gli interrogatori, capisce quando le persone nascondono qualcosa, deve solo cercare di non lasciarsi travolgere dal passato.

“La gente finisce in certe situazioni per tanti motivi diversi, non solo per averlo calcolato con freddezza. Disperazione, coincidenze. Sfortuna…

Mi è piaciuto

perché è un giallo ben costruito in cui il delitto è il fulcro attorno a cui ruotano le vicende complicate dei personaggi.

Voto: 4/5


Titolo La morte viene di notte

Autore Johanna Mo

Paese Svezia

Editore Neri Pozza

Numero pagine 425

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.