Thriller

Il killer del loto di Marco De Fazi

Clay Stone ha lasciato l’incarico di sceriffo di Contea a Pinefall, una cittadina nel nord, per trasferirsi a Minneapolis e lavorare come detective presso il terzo distretto. Quando una mattina sul suo cercapersone appare il numero 187, Clay sa cosa significa: omicidio. Ciò nonostante non è pronto allo scenario che si trova di fronte.

Lungo le rive del fiume Minnesota è stata trovata una testa. L’assassino ha inserito nella bocca della vittima un fiore di loto e, sulla base del collo, ha tatuato il numero quattro. Il giorno seguente viene rinvenuta un’altra testa e le modalità dell’omicidio appaiono identiche. C’è una sola differenza. Sulla base del collo è tatuato il numero tre.

La polizia di Minneapolis non ha bisogno di altro per capire che gli omicidi sono opera di un serial killer che ucciderà ancora.

“Il loto americano è un fiore acquatico utilizzato per ornare i laghetti artificiali, per renderli unici ed esteticamente belli. In questo caso il fiore non è una firma, è un ornamento che celebra l’unicità e la bellezza del suo omicidio.”

Mi è piaciuto

perché è un thriller ambientato negli Stati Uniti, scritto da un giovane autore italiano capace di far rivivere in modo realistico le atmosfere americane.

Voto: 3/5


Titolo Il killer del loto

Autore Marco De Fazi

Paese Italia

Editore Porto Seguro, 2021

Numero pagine 239

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.