Narrativa italiana

Trema la notte di Nadia Terranova

È la notte del 27 dicembre 1908. Una giovane si trova a Messina per assistere all’Aida di Verdi al Teatro Regio in compagnia della nonna. La ragazza intimamente confida di convincerla a intercedere in suo favore con il padre che l’ha promessa in sposa a un uomo brutto e stupido. Spera che la nonna riesca a persuaderlo di concederle di poter assecondare la passione per lo studio e la scrittura che le consuma l’anima.

Negli stessi momenti, a Reggio Calabria, un ragazzino sta cercando di scacciare gli incubi che lo assalgono tutte le notti, quando la madre lo lega a un catafalco di pietra, nel buio e gelido sotterraneo di casa. L’amore ossessivo e perverso della madre, sostenuto dall’indifferenza austera del padre, lo sta condannando a una vita di angherie e maltrattamenti. 

All’alba del 28 dicembre 1908 la terra tra la Sicilia e la Calabria trema, portando morte e distruzione su entrambe le sponde dello stretto. Barbara e Giacomo, sopravvissuti al disastro, scoprono però che il terribile evento potrebbe avere per loro un valore epifanico. Nei caotici momenti successivi al terremoto, quando distinguere il bene dal male è ancora più difficile, le loro strade si incontrano brevemente in una tragica circostanza che segna indelebilmente le vite di entrambi.

“Disallineate, case integre e distrutte si alternavano senza senso né ragione, alcune erano state risparmiate e altre abbattute secondo disegni misteriosi del destino e dell’urbanistica. Quella notte, Dio si era seduto a un tavolo da gioco, uno dei tanti allestiti per le feste natalizie, aveva vinto e perso, aveva brindato e si era incollerito, aveva buttato giù senza ordine ogni cosa capitata a tiro.”

Mi è piaciuto

perché apprezzo molto a scrittura di Nadia Terranova: semplice ma contemporaneamente poetica e potente. Il racconto che narra di distruzione, ma anche di rinascita, risulta emotivamente efficace e coinvolgente. Ambientato in un periodo storico lontano, questo romanzo risulta quanto mai attuale.

Voto: 4/5


Titolo Trema la notte

Autore Nadia Terranova

Paese Italia

Editore Einaudi, 2022

Numero pagine166

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando questo link una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.