Narrativa straniera

La lupa nera di Juan Gomez-Jurado

Antonia Scott e Jon Gutierrez, investigatori in un’unità senza vincoli e gerarchie, che agisce fuori dagli schemi comunemente usati dalle forze di polizia, sono alle prese con un nuovo incarico. Rintracciare Lola Moreno, moglie del tesoriere di un clan mafioso ucciso barbaramente. La donna che ha subito un tentativo di omicidio mentre si trovava in un centro commerciale, è sparita.

Insieme a loro, sulle tracce della donna, oltre alla polizia, ci sono gli uomini del boss mafioso e una enigmatica e pericolosa donna soprannominata la lupa nera. Antonia e Jon, così diversi tra loro, hanno trovato il loro modo di operare e grazie alle capacità di lei e dell’esperienza di lui, arrivano presto a scoprire dove Lola si sta nascondendo.

“Il tempo, misurato in soldi, è la droga più efficace e pericolosa che esista. La dosiamo in modo spilorcio ed egoista per dare le spalle a qualsiasi minimo accenno di sincerità. Il tempo è la nostra giustificazione per l’egoismo che ci isola dalla verità, da quella distruzione che provochiamo, quella che corrode gli altri, quella che in ultima istanza corrode noi stessi.”

Non mi è piaciuto

perché contrariamente al precedente romanzo Regina Rossa, ho trovato la trama poco credibile, priva di attrattiva e ripetitiva. Peccato.

Voto: 2/5


Titolo La lupa nera

Autore Juan Gomez-Jurado

Paese Spagna

Editore Fazi Editore, 2022

Numero pagine 409

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando questo link una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.