Thriller

Moon Lake di Joe R. Lansdale

Una scura sera di ottobre del 1968 il padre di Daniel ferma la loro Buick arrugginita che, qualche giorno prima, hanno riempito di valigie e scatoloni contenenti tutti i loro beni, lungo il ponte che attraversa Moon Lake. Poco dopo, ingrana la marcia e dirige l’auto a tutta velocità verso le acque scure del lago che ricoprono Long Lincoln, la città che l’aveva visto innamorarsi della donna che li ha abbandonati.

Grazie all’aiuto di Ronnie Candles, una ragazzina che si trova al lago per pescare insieme al padre, Daniel riesce a salvarsi. Accompagnato a casa Candles, Daniel vi rimane per alcuni giorni che rimarranno impressi nella sua memoria come i migliori che abbia mai vissuto. Ma Daniel è bianco e i Candles sono neri e certe cose non sono proprio possibili, così Daniel viene trasferito lontano, a casa di una zia che non ha mai visto.

Dieci anni dopo, Daniel ha terminato il college, scrive per un giornale, ha appena pubblicato un libro e sta per iniziarne un secondo, quando un periodo di forte siccità porta alla luce i resti della città sommersa e anche la vecchia Buick del padre. A Daniel non resta che tornare a New Long Lincoln per capire come sia possibile che l’auto sia finita all’interno di in un garage e, soprattutto, per scoprire se i resti ritrovati nel bagagliaio, avvolti in una logora coperta, siano quelli della madre. Attraverso le sue indagini, Daniel porta alla luce torbidi segreti che coinvolgono l’intera popolazione di New Long Lincoln.

“È come se quel maledetto lago fosse fatto di miseria, meschinità e di ogni azione crudele e disumana si possa immaginare, il tutto bagnato dai sogni di padroni ladri.”

Mi è piaciuto

perché Lansdale ha uno stile inconfondibile: la sua scrittura, scorrevole e immediata, contribuisce sempre a costruire una narrazione coinvolgente. Ho apprezzato la prima metà del romanzo mentre la seconda mi è apparsa un po’ confusionaria e macchinosa.

Voto: 3/5


Titolo Moon Lake

Autore Joe R. Lansdale

Paese Stati Uniti d’America

Editore Einaudi, 2022

Numero pagine 347

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando questo link una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.