Narrativa italiana

Omicidio a Carloforte di Antonio Boggio

Nonostante tutti ripetano che “a Carloforte non succede mai niente”, solamente pochi giorni dopo essere sbarcato sull’isola, il commissario Alvise Terranova si trova alle prese con la morte di padre Moresco. Secondo il medico che ha ispezionato il cadavere il prelato è scivolato dalle scale della canonica picchiando violentemente la testa. Ma al commissario questa spiegazione non convince del tutto. Ignorando l’invito del Questore a chiudere il caso come morte accidentale e a evitare di sollevare inutili polveroni, Terranova inizia un’indagine non ufficiale per scoprire qualcosa di più sul morto. 

Padre Moresco era una figura complessa. Alcuni parrocchiani, a causa della sua intransigenza, avevano raccolto delle firme per chiederne l’allontanamento da Carloforte.  Secondo altri, invece, l’anziano sacerdote si prodigava ripetutamente, sia dal punto di vista economico che morale, per aiutare i meno fortunati a superare momenti difficili. E poi c’era la casa di riposo, della cui gestione il prelato si era occupato a lungo. E ancora quei terreni che si era rifiutato categoricamente di cedere al Comune. Per non parlare delle lettere anonime che indicano come colpevole l’aiutante del parroco. L’indagine di Terranova si rivelerà complicata e porterà alla luce passioni e intrighi di una comunità dai valori forti.

C’era qualcosa dentro di lui, una voce nell’intimo che gli sussurrava: “Lascia perdere. I morti sono morti e i vivi devono lottare con le unghie e con i denti per sopravvivere”. Ma più quella voce cercava di dissuaderlo dal proseguire, più un’altra si opponeva. Che cos’era? La voglia di giustizia? No, la giustizia non era mai stata così importante per lui, Pensava che fosse un oggetto fragile, facilmente vittima dei punti di vista. Cambiava colore a seconda della luce e dell’osservatore.”

Mi è piaciuto

perché è un giallo che fino alle pagine finali non lascia intuire nulla né sul colpevole né sulla motivazione dell’assassinio. In aggiunta è un romanzo, scorrevole e avvincente, imbastito da una scrittura scorrevole farcita dal giusto tocco di ironia e disincanto. Un ottimo esordio.

Voto: 4/5


Titolo Omicidio a Carloforte

Autore Antonio Boggio

Paese Italia

Editore Edizioni Piemme, 2022

Numero pagine 294

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando questo link una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.