Le ragazze di Lori Lansens
Narrativa straniera

Le ragazze di Lori Lansens

Rose e Ruby sono due gemelle siamesi: Rose è intelligente ma ha il viso deforme ed è obbligata a farsi carico della sorella, Ruby è meno dotata dal punto di vista intellettivo e impossibilitata a deambulare ma colpisce la gente per la sua bellezza. Abbandonate dalla madre dopo il parto vengono adottate dall’infermiera che ha assistito alla loro nascita e che le cresce insegnando loro a combattere per ottenere una vita il più normale possibile, perché “convinta che tutti avessero esistenze straordinarie senza saperlo”. Due sorelle che non possono vedersi in volto, se non attraverso gli specchi, ma che provano le emozioni dell’altra e che decidono di raccontare la loro vita “straordinaria” trascorsa cercando di non soffocare la loro individualità.

“Ci sono tantissime cose che non ho fatto, ma quanto sono stata amata! Se potessi, vivrei altre mille vite uguali a questa, per avere ogni volta una dose più grande si amore.”

Mi è piaciuto molto.

Un libro a due voci che emoziona e fa soffrire. Un racconto che fa riflettere sulla vita e su quanto sia sottile il confine tra “normalità” e “diversità”.

Brava l’autrice che con la sua scrittura intimista rende reale questa “Autobiografia di una gemella siamese”.

Voto 5/5


Titolo Le ragazze

Autore Lori Lansens

Paese USA

Editore Mondadori 2006

Numero pagine 380

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *