L'estate senza ritorno di Viveca Sten
Gialli nordici

L’estate senza ritorno di Viveca Sten

Imbarcazioni di ogni tipo sono attraccate ai pontili e gli schiamazzi dei ragazzi riempiono l’isola di Sandhamn per la festa di mezza estate.  Quella stessa notte a casa di Nora si vivono ore di preoccupazione: Wilma la figlia di Jonas, il suo compagno, non è rientrata all’orario stabilito e il suo cellulare risulta irragiungibile. L’atmosfera festosa dell’isola cambia irrimediabilmente quando, la mattina successiva, sulla spiaggia, viene trovato il cadavere di un ragazzo. L’ispettore Thomas Andreasson incaricato delle indagini deve districarsi tra interrogatori di ragazzi reticenti e incontri con adulti che si illudono di conoscere i propri figli che si rivelano invece degli sconosciuti.

Vorremmo proteggerli da ogni male, ma falliamo. Come si fa a mostrare la strada a chi non vuole essere guidato.

Mi è piaciuto

perchè non si tratta solo di un giallo; il crimine su cui si indaga rimane sullo sfondo mentre in modo realistico viene data particolare evidenza al mondo degli adolescenti che vede da una parte, ragazzi alla ricerca di emozioni forti e dall’altra genitori troppo impegnati per occuparsi di loro. La lettura delle vicende che si svolgono sull’isola di Sandhamn è, come per i due precedenti romanzi di Viveca Sten, scorrevole e appassionante mentre i personaggi e i loro sentimenti sono molto ben descritti.

Voto 4/5


Titolo L’estate senza ritorno

Autore Viveca Sten

Paese Svezia

Editore Marsilio,2018

Numero pagine 444

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *