Narrativa italiana

Svegliami a mezzanotte di Fuani Marino

Al termine di una calda giornata di luglio trascorsa al mare, una donna si getta dall’ultimo piano di una palazzina. È giovane, istruita, sposata da qualche anno e ha appena avuto una bambina. La donna non morirà ma, gravemente ferita trascorrerà mesi in ospedale e lunghi periodi di riabilitazione. Perché lo ha fatto?

A distanza di anni, quella stessa donna effettua un doloroso percorso dentro sé stessa, un’analisi spietata della sua infanzia, adolescenza ed età matura. Quella donna si chiama Fuani Marino e si mette a nudo alla disperata ricerca delle motivazioni che l’hanno portata al suo gesto estremo.

La spingono il desiderio di comprendere la sua malattia con la quale sa di dover continuare a convivere e la volontà di non nasconderla più a nessuno. Né a se stessa né a chi le sta vicino. Un atto di coraggio e di amore.

“Me ne sarei andata senza lasciare una riga. Se non avessi fallito, se fossi morta davvero, nessuna parola di scuse sarebbe rimasta a fare le mie veci. Quando quel pomeriggio, dopo il mare, ho salutato mia madre lasciandole Greta, ho rivolto un ultimo sguardo ad entrambe. Loro non sapevano, io sì. Ma quali circostanze mi hanno condotto su quel balcone? Me lo sono chiesta spesso, inutilmente. Non un’unica causa ma una concatenazione di cause mi hanno fatto desiderare la morte. La mia testa, forse predisposta dalla nascita, ha incontrato situazioni sfavorevoli fino al punto di rottura, molto più avanti nel tempo.”

Mi è piaciuto

Un racconto lucido e ben scritto che analizza e sviscera la vita della protagonista alla ricerca delle motivazioni che l’hanno portata al suo terribile gesto. Un racconto triste che ha il pregio di far comprendere meglio cosa sia la depressione e gli effetti devastanti che ha sulla vita di chi ne soffre.

Voto: 5/5


Titolo Svegliami a mezzanotte

Autore Fuani Marino

Paese Italia

Editore Einaudi, 2019

Numero pagine 151

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *