Narrativa straniera

Sotto i tuoi occhi di Heidi Perks

Un sabato mattina Harriet accompagna la figlia Alice di quattro anni a casa di Charlotte. L’amica accompagnerà la bambina e ai suoi tre figli alla festa della scuola. È la prima volta che Harriet affida la bambina a qualcuno e questo le crea un po’ d’ansia ma è determinata a frequentare un corso di perfezionamento per riprendere a lavorare e aiutare il marito nel sostenimento economico della famiglia. Charlotte invece è una donna separata, indipendente economicamente e che gestisce i suoi tre figli in maniera più libera e disinvolta.

In mezzo alla confusione della festa Charlotte perde di vista per qualche minuto i bambini e Alice scompare misteriosamente. Le indagini della polizia non portano a nulla. Charlotte è combattuta tra il senso di colpa per aver perso la figlia dell’amica e il sollievo che non sia capitato ad uno dei suoi bambini. Mentre i giorni passano senza notizie della bambina su internet compaiono messaggi che descrivono Charlotte come una mamma inaffidabile. Harriet, insieme al marito Brian, incolpa Charlotte di quanto avvenuto e respinge tutti i tentativi dell’amica di parlarle. Fino a quando due settimane dopo la scomparsa improvvisamente Harriet telefona a Charlotte chiedendo il suo aiuto…

“Mentre rimuginava su Charlotte e sull’appello, la tormentava il pensiero di dover trascorrere la notte sapendo che Alice non sarebbe stata nella stanza accanto. Come poteva farcela? Come sarebbe sopravvissuta a ogni secondo distante dalla figlia? La sua esistenza senza la bambina non aveva alcun senso. L’unica cosa che riusciva a vedere era il suo piccolo viso, pallido e spaventato.”

Non mi è piaciuto

Ho apprezzato soprattutto la prima parte del romanzo e in particolare le pagine in cui viene descritto il senso di colpa di Charlotte e il suo mettersi in discussione come madre. La parte finale al contrario l’ho trovata un po’ scontata e banale.

Voto: 2/5


Titolo Sotto i tuoi occhi

Autore Heidi Perks

Paese Gran Bretagna

Editore Sem, 2019

Numero pagine 312

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *