Narrativa italiana

Emanuele nella battaglia di Daniele Vicari

Emanuele, un giovane ventenne, esce un sabato sera per andare in discoteca ad Alatri con gli amici e la fidanzata. Quella che inizia come una normale serata in compagnia si trasforma in una battaglia ed Emanuele in quella battaglia perde la sua vita mentre quella dei genitori e dei fratelli Melissa e Francesco si interrompe. Perchè nulla potrà più essere come prima di quella tragica notte tra il 24 e il 25 marzo 2017.

Il regista Daniele Vicari attraverso ricerche, interviste e letture degli atti processuali ricostruisce gli eventi che hanno causato la morte di un ragazzo che non aveva altra colpa se non quella volersi divertire dopo una settimana di lavoro. E ci apre le porte del cuore della sorella di Emanuele, Melissa, che ha fatto della “caccia” alla verità la sua ragione di vita.

“Melissa pensa che oggi non ce la farà, sarà impossibile arrivare in fondo a questa giornata. Guarda sua madre che ha sul volto il desiderio di tutte le madri quando perdono un figlio: seguirlo nella tomba per non lasciarlo mai più solo. E guarda suo padre, che bestemmia di rabbia, fuori posto come sempre. Infine guarda Francesco che è già oltre la disperazione più profonda, in un mondo parallelo.”

Mi è piaciuto.

Un libro crudo che, attraverso una sapiente scrittura, ci permette di conoscere Emanuele e avvertire il dolore della sua famiglia. Raccontando il vasto corollario di millantatori e avvoltoi che hanno cercato di depistare e trarre vantaggio da questa disgrazia ingiustificabile, rivela l’omertà, le maldicenze, le insinuazioni e la diffamazione che hanno connotato i giorni successivi alla tragedia.

Voto: 5/5


Titolo Emanuele nella battaglia

Autore Daniele Vicari

Paese Italia

Editore Einaudi, 2019

Numero pagine 343

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *