Narrativa straniera

I ragazzi della Nickel di Colson Whitehead

Anni ‘60. Elwood Curtis è un ragazzino afroamericano cresciuto dalla nonna materna dopo essere stato abbandonato dai genitori. Elwood è affascinato dalla figura del reverendo Martin Luther King, che gira per gli Stati Uniti riunendo migliaia di persone, di cui conosce a memoria i memorabili discorsi. Dotato di una grande intelligenza ottiene buoni risultati a scuola, tanto da iscriversi al college e permettersi di poter sognare un futuro migliore per sé e per la nonna.

Il suo primo giorno di college Elwood accetta un passaggio dall’auto sbagliata e viene arrestato e accusato di furto. In breve tempo viene trasferito alla Nickel Academy: un riformatorio il cui scopo rieducativo è puramente una facciata per nascondere le depravazioni e le brutalità che uomini privi di scrupolo perpetrano ai danni dei ragazzi che vi vivono. La vita è orribile per tutti i ragazzini rinchiusi alla Nickel ma ancor di più per quelli afroamericani, segregati in base alle leggi Jim Crow, che diventano facili vittime per adulti simpatizzanti del Ku Klux Klan.

Alla Nickel Elwood scopre ben presto che quanto ha imparato nella vita precedente è del tutto indatto lì dentro, che cercare di essere un “bravo ragazzo” è del tutto inutile in un posto dove le regole vengono plasmate in base ai “capricci” di chi comanda e che l’unico scopo delle sue giornate deve essere sopravvivere.

I ragazzi arrivavano alla Nickel già guastati in vari modi, e subivano altri danni mentre erano lì. Spesso li attendevano passi falsi più gravi e istituti più spietati. I ragazzi della Nickel erano fottuti prima, durante e dopo il periodo che trascorrevano alla scuola, se si voleva descriverne la traiettoria generale.”

Mi è piaciuto

L’autore, attivista per i diritti degli afroamericani, racconta come già fatto ne La ferrovia sotterranea un momento buio della storia americana che purtroppo risulta ancora tanto attuale. Il risultato è una lettura di forte impatto, dolorosa per il tema affrontato ma che, impreziosita da una scrittura elegante, diventa veloce e fagocitante. Imperdibile.

Voto: 5/5


Titolo I ragazzi della Nickel

Autore Colson Whitehead

Paese Stati Uniti d’America

Editore Mondadori, 2019

Numero pagine 209

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *