Narrativa italiana

Le bestie giovani di Davide Longo

Una pioggia battente si riversa sul Commissario Arcadipane e sulla fossa nel cantiere alle porte di Torino presso cui è stato chiamato dopo il ritrovamento di alcune ossa. Neanche il tempo di iniziare le indagini e, mentre dagli scavi emergono una decina di altri scheletri, arriva una squadra da Milano che si appropria del caso, frettolosamente attribuito ad una resa di conti tra partigiani e fascisti alla fine della guerra. 

Potrebbe sembrare un bene, in fondo ad Arcadipane i casi non mancano, senza contare i problemi che lo affliggono dentro le mura di casa sua. Ma Arcadipane proprio non è capace di chiudere gli occhi e fare finta di nulla di fronte a quel rivetto, rinvenuto accanto ai resti, che sicuramente appartiene ad un’epoca molto più recente. Attraverso l’analisi chimica delle ossa, risale ad un ragazzo implicato in un attentato, avvenuto nel 1974, a una sezione del MSI e successivamente scomparso. Quando Arcadipane scopre che Corso aveva partecipato all’inchiesta che ne era scaturita, non può fare a meno di coinvolgerlo in un’indagine parallela che li conduce indietro ai bui anni Settanta. Anni in cui la lotta politica si è spesso trasformata in una partita giocata sulla pelle di ignare pedine.

Lui invece no. È sempre stato un rompicoglioni che non capisce quando è il momento di fermarsi. Di ritirare i pezzi e chiudere la scatola. O che lo capisce, ma non lo fa.”

Mi è piaciuto

perché racconta uno spaccato degli anni settanta, rendendo bene il clima di quel periodo in cui tutto era politicizzato. Ho trovato la trama molto interessante e i personaggi ben costruiti. Alcune volte ho avuto qualche difficoltà nei dialoghi: capire chi diceva cosa non era così immediato, ma la narrazione è talmente coinvolgente che da farmi sorvolare su questa minima pecca.

Voto: 4/5


Titolo Le bestie giovani

Autore Davide Longo

Paese Italia

Editore Einaudi, 2021

Numero pagine 404

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *