Thriller

Falsa testimonianza di Karin Slaughter

Leigh e Callie sono cresciute in un quartiere malfamato di Atlanta. Del padre sanno poco o nulla e della madre purtroppo sanno troppo: tossicodipendente, promiscua e violenta. Quando si cresce in certi ambienti tenersi lontano dai guai è davvero difficile ma Leigh e Callie, sostenendosi a vicenda, sono riuscite a sopravvivere. Una sera Leigh viene raggiunta da una drammatica telefonata di Callie che fa precipitare le loro vite in un baratro senza fine. Occorre decidere in fretta come sistemare le cose causando il minor danno possibile e le due ragazze si scoprono sorprendentemente efficienti nel farlo. Quello che non sanno è che gli avvenimenti di quella sera provocheranno in loro una ferita indelebile.

Anni dopo Callie è diventata una tossicodipendente dalla salute compromessa che entra e esce di prigione e si procura i soldi per la droga attraverso a piccoli furtarelli. Leigh, invece, è un avvocato di successo che grazie alle sue competenze riesce da evitare che la sorella finisca in guai ancora più gravi e che, a causa del pesante segreto che nasconde a tutti, è arrivata a rovinare anche il rapporto con il marito. Il loro già precario equilibrio viene stravolto dall’arrivo di un uomo che, accusato di alcuni stupri, a una settimana dall’inizio del processo chiede espressamente di essere difeso da Leigh. Incontrando il cliente Leigh scopre che il passato è tornato a cercarla, con l’obiettivo di trascinare a fondo sia lei che Callie.

Callie si sforzò di riportare alla mente quella notte, anche se per necessità aveva fatto di tutto per dimenticarne la gran parte. Sfogliò velocemente gli eventi, senza soffermarsi su nessuna pagina. Tutti pensavano che la storia fosse come un libro con un inizio, uno svolgimento e una fine. Non era così che funzionava. La vita reale era tutto nello svolgimento.”

Mi è piaciuto

perché l’autrice ha costruito un thriller adrenalinico, ben strutturato e ricco di colpi di scena. Valore aggiunto del romanzo è la descrizione del rapporto tra le due sorelle che risultano assolutamente reali nelle loro emozioni e nelle loro fragilità.

Voto: 4/5


Titolo Falsa testimonianza

Autore Karin Salughter

Paese Stati Uniti d’America

Editore Harper Collins, 2021

Numero pagine 497

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.