Fatti e personaggi

La Contessa Virginia Verasis di Castiglione di Benedetta Craveri

Attraverso la corposa corrispondenza di Virginia Oldoini, meglio nota come la Contessa di Castiglione, emerge il ritratto di una donna complicata ed enigmatica. Dopo un’infanzia serena trascorsa a Firenze Virginia, giovanissima, sposa Francesco Verasis Asinari, sesto conte di Castiglione e si trasferisce con lui a Torino.

Il matrimonio naufraga presto e la imprevedibile e capricciosa Virginia rivolge altrove le sue attenzioni. Innumerevoli sono i suoi amanti: tra i più famosi Napoleone III, sedotto su mandato del cugino Cavour, e Vittorio Emanuele III. Tra ricevimenti, viaggi e serate all’opera, la Contessa di Castiglione è la donna più ammirata e chiacchierata in Francia e in Italia.

La sua folgorante bellezza, l’arma che usa per sedurre uomini potenti e facoltosi, diventerà la sua ossessione. Negli ultimi anni della sua vita, sola e senza affetti, per nascondere il declino del suo corpo uscirà di casa solo di notte e vivrà in un appartamento privo di specchi.

“Io non credo nell’amore, è una malattia che passa com’è venuta, a poco a poco, o una febbre intermittente simile a quelle che mi affliggono ogni tanto; non bisogna contare su qualcos’altro, non volere niente di più, non sperare oltre.”

Mi è piaciuto

perché è una biografia accurata, basata sulla corrispondenza della Contessa di Castiglione, che offre un ritratto della donna a tutto tondo e sonda le pieghe più nascoste della sua vita.

Voto: 4/5


Titolo La Contessa Virginia Verasis di Castiglione

Autore Bndedetta Craveri

Paese Italia

Editore Adelphi, 2021

Numero pagine 347

Se siete interessati ad acquistare questo libro noi vi suggeriamo di preferire le piccole librerie indipendenti. Se però avete necessità di acquistarlo online, usando il link qui sotto una piccola percentuale del prezzo ci verrà accreditata permettendoci di seguire la nostra passione e acquistare altri libri da consigliarvi. Grazie!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.